×

Tra scienza e ricerca onirica
Ho iniziato a fotografare sott’acqua da autodidatta più di trentacinque anni fa, inizialmente spinto dalla curiosità di documentare la vita marina.
In seguito mi sono reso conto che il mare e le sue creature meritano di più di una rappresentazione oggettiva o scientifica unite a una ricerca meramente estetica.
Nei miei scatti, cerco di raffigurare le molteplici e proteiformi realtà del mondo sommerso, restituendo alle immagini la forza e la ricchezza del contesto ambientale e biologico.
La mia esigenza interiore di contatto con la natura mi conduce verso una sorta di fuga onirica vissuta e documentata attraverso la lente della fotografia. 

Guido Villani

Vive ed opera nell’area flegrea.
Lavora come biologo marino presso l’Istituto di Chimica biomolecolare del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Pozzuoli (Napoli). 
Appassionato apneista fin da bambino, dal 1982 ha iniziato a occuparsi di fotografia subacquea, raggiungendo una visibilità in ambito nazionale ed internazionale. Collabora con il dipartimento di biologia Università Federico II, con l’Università Parthenope di Napoli e la Stazione Zoologica Anton Dohrn documentando la biodiversità marina, in Mediterraneo e in altri mari, in particolare per diverse Aree Marine Protette italiane.
È autore del libro fotografico Campania. Emozioni nel blu, Massa Editore, 2005. 

Info
facebook.com/guido.villani.9
gvillani56@libero.it
​Cell. +39 333 4041365